21 Ott 2022
Cippato, risorsa o scarto?

Cippato: scarto o risorsa?

Il cippato è uno scarto o una risorsa? Nelle nostre lavorazioni di lavori di potatura e abbattimento alberi, il materiale di risulta viene trasformato in cippato. Grazie ad una speciale macchina siamo in grado di trasformare i rami e le porzioni di tronco di un certo diametro, in prezioso materiale. Il cippato è un particolare materiale completamente naturale. Essendo il nostro prodotto di lavorazione totalmente naturale e non contaminato è davvero un ottimo prodotto. L’ideale per pacciamare giardini di pregio. Ottimo per far diventare gli scarti un ricchissimo terriccio. Il massimo per concimare orti o terreni agricoli.

Gli utilizzi che possiamo fare del cippato sono moltecipli e abbracciano diversi campi. Il nostro macchinario, dalle altissime prestazioni ma dall’ingombro contenuto, è l’ideale supporto per i lavori di arboricoltura. Sicuramente consigliamo ai nostri clienti di utilizzare il cippato per pacciamare siepi, aiuole o altri elementi del giardino. Facendo così infatti il cippato si decompone lentamente e regala al terreno, spesso povero, di una pregiata sostanza organica. Ovviamente ci sono anche altri utilizzi. Al giorno d’oggi, tema molto attuale per il momento storico che stiamo vivendo, possiamo anche utilizzare il cippato per speciali impianti di riscaldamento. Per fare questo il cippato deve avere una determinata percentuale di umidità. Il cippato può ovviamente anche diventare una pregiata sostanza organica, un ottimo terriccio. Il processo di trasformazione dei rami e dei tronchi è molto semplice. Grazie ad una speciale macchina, la cippatrice appunto, gli scarti delle lavorazioni diventano una grande risorsa.

Cippato: scarto o risorsa? Un servizio per l’arboricoltura

I servizi principali che offriamo sono la potatura e l’abbattimento di alberi. Facendo questo tipo di lavorazioni ci troviamo di fronte alla necessità di smaltire il materiale che tagliamo. Da quando utilizziamo questo speciale macchinario il nostro lavoro è sicuramente migliorato. Con la cippatrice infatti la dimensione, il volume e l’ingombro del materiale viene notevolmente ridotto! Addirittura di 4/5 volte. Questo ci permette ovviamente di ottimizzare le nostre forze e le nostre energie. La nostra cippatrice è uno speciale modello davvero potentissimo. Riusciamo infatti a trasformare anche rami di grandi dimensioni in un cippato uniforme e di altissima qualità. Nonostante le sue prestazione la nostra cippatrice non ha delle dimensioni enormi. Abbiamo comunque la possibilità di mantenere la nostra filosofia di lavoro SMART. Non usare grandi macchinari, pesanti mezzi per poter accedere nei giardini più ristretti ed avere un impatto sostenibile verso l’ambiente che ci circonda.

Il tree climbing: la nostra scelta operativa e la nostra filosofia

Il tree climbing è la nostra scelta operativa. Grazie ad uno speciale sistema di corde riusciamo ad accedere alle chiome degli alberi. Abbiamo le capacità di intervenire su ogni tipo di albero. Anche il più grande o il più “nascosto” non rappresentano assolutamente un problema per noi. Questo tipo di lavoro è molto particolare. Ci permette infatti di raggiungere ogni porzione dell’albero con molta facilità. Così facendo, siamo in grado di offrire con massima precisione interventi di potatura. Gli alberi hanno davvero bisogno di massimo rispetto, di essere conosciuti ed amati. E anche noi abbiamo bisogno di loro! Sarebbe infatti impossibile immaginare un mondo senza alberi. Ma sopratutto città senza alberi.

L’ambiente urbano è quello spazio dove si muove l’arboricoltore. Un professionista esperto e formato che conosce l’albero e cura le sue esigenze. Ovviamente anche le esigenze dei nostri clienti. Sosteniamo infatti la ricerca di un grande equilibrio tra le persone e gli alberi, tra uomo e natura. Pensare, con le nostre città colpite dal cambiamento climatico, di non avere bisogno degli alberi sarebbe davvero una follia! Sosteniamo e ricerchiamo quindi una convivenza più possibile equilibrata tra uomini e alberi.

12 Ott 2022
Corso avanzato Treeclimbing

Corso avanzato Treeclimbing

Il corso avanzato Treeclimbing è un occasione unica per chi già opera con la tecnica del treeclimbing, per chi ha già cominciato il percorso di formazione. Sono giornate formative ideate per i professionisti che vogliono migliorare e progredire. Questo corso nasce dalla consapevolezza dell’importanza di applicare tutte le tecniche, che si sono sviluppate negli ultimi anni al lavoro pratico dei treeclimbers. Ho pensato un corso speciale per poter fornire gli strumenti per migliorare le fasi lavorative di un arboricoltore. Questo è un corso con un approccio completamente pratico. Le tecniche di treeclimbing avanzato, con tutte le sue evoluzioni devono essere al servizio della praticità del lavoro in treeclimbing. Il corso, della durata di 2 giorni lavorativi, permette di poter affinare la tecnica ma anche la pianificazione del lavoro in treeclimbing. Tutto questo per poter lavorare in maniera più efficiente e produttiva!

corso avanzato treeclimbing

Corso avanzato treeclimbing: i contenuti e gli obbiettivi

Nel corso avanzato tratto i seguenti argomenti:

  • tecniche avanzate srt/drt
  • utilizzo di più sistemi di lavoro
  • perfezionamento della movimentazione in potatura
  • perfezionamento della postura in abbattimento controllato
  • pianificazione nei lavori su più alberi e grandi alberi
  • scenari di recupero del ferito

Durante le giornate di questo corso gli allievi verranno seguiti nelle movimentazione delle uscite dei rami. Così da poter correggere eventuali errori posturali e migliorare la dimestichezza negli spostamenti su grandi alberi. Attraverso le più innovative tecniche DRT e SRT il corsista potrà saper scegliere quale tecniche sono le più adatte in base allo scenario lavorativo. Ad esempio grande importanza viene data alla pianificazione. Come poter organizzare al meglio il lavoro su un grande albero? Qual’è il modo migliore per impostare un lavoro su più alberi?

Infine grande importanza anche alla sicurezza. Affronteremo infatti alcuni di scenari di recupero del ferito, con risvolti pratici ed esercitazioni da parte dei corsisti.

tobias pelli
07 Ago 2022
abbattimento pini Firenze

Abbattimento pini Firenze

L’abbattimento di pini a Firenze è uno tra i nostri servizi maggiormente richiesti. Spesso i nostri clienti ci contattano per abbattere alberi ad alto fusto in spazi ristretti. In ambiente urbano, come le nostre città, gli alberi hanno poco spazio purtroppo per svilupparsi liberamente e senza ostacoli. In alcuni casi infatti dobbiamo abbatterli. Quando prendiamo la decisione di abbattere un albero ad alto fusto non è mai presa sottogamba. Grazie ad una speciale tecnica siamo in grado di intervenire in ogni ambiente e situazione. Gli alberi, in ambiente urbano, molte volte crescono in spazi stretti difficili da raggiungere. Quando infatti un albero cresce, ad esempio in giardino dentro ad una corte interna, abbatterlo non è semplice.

Grazie alla nostra professionalità e alla nostra tecnica però possiamo intervenire in ogni situazione. Abbattere grandi alberi in piccoli spazi non è un problema. Con dei sistemi speciali possiamo “smontare” ogni porzione di albero. Possiamo infatti “calare a terra” ogni ramo e ogni porzione di tronco!

taglio alberi firenze

Perché si abbattono i pini a Firenze?

Quando prendiamo la decisione di abbattere non è mai banale! Molte volte, anche rispetto alla situazione del cambiamento climatico, i nostri clienti ci chiedono di abbattere gli alberi. Ma non sempre proponiamo l’abbattimento pini Firenze come unica soluzione possibile. In alcuni casi una buona potatura risolve tutte le problematiche. La prima cosa che facciamo, quando veniamo contattati per un intervento di abbattimento è fare un approfondito sopralluogo. Visioniamo l’albero e guardiamo ogni aspetto. In alcuni casi particolari consigliamo anche di fare delle valutazioni approfondite. Ad esempio possiamo avvalerci di esperti dottori forestali che possono intervenire con delle strumentazioni particolari. Con le indagini strumentali possiamo visionare e analizzare l’interno del tronco e verificarne lo stato di saluto. Noi siamo però ovviamente arboricoltori esperti e la nostra indagine visiva è molto determinante ed esaustiva!

Dal momento in cui si decide di abbattere un albero, quasi sempre si apre un iter burocratico. Per poter tagliare una pianta infatti, nella maggior parte dei casi, è indispensabile ottenere l’autorizzazione comunale. Tagliare un albero in ambiente urbano senza il permesso è un’operazione assolutamente fuori legge e molto pericolosa. Nella maggior parte dei casi dopo l’abbattimento degli alberi ad alto fusto viene chiesto di ripiantare uno o più esemplari. In questo modo il nostro ambiente viene conservato. Come sarebbe difficile la nostra esistenza di uomini senza gli alberi. Le piante ad alto fusto sono essere straordinari e noi ne abbiamo davvero tanto bisogno. Lo notiamo ancor di più in questo tempo che stiamo vivendo. Cambiamento climatico e riscaldamento globale sono all’ordine del giorno. Il nostro compito è quello di conservarli, anche se in alcuni casi è necessario tagliarli e poi sostituirli!

abbattimento pini firenze

La tecnica di abbattimento controllato

Quando dobbiamo abbattere gli alberi in ambiente urbano quasi sempre effettuiamo un abbattimento controllato. Questa definizione sta ad indicare una tecnica ben precisa. Nel momento in cui un albero è circondato da manufatti (case, palazzi etc….) si trova in una situazione in cui non è possibile rimuoverlo interamente. In ambiente boschivo (foresta) la situazione è ovviamente diversa. Qui lo spazio per abbattere un albero intero c’è, e si può fare! La definizione di questa tecnica è il taglio a raso.Ma in città per ovvi motivi, quando si tratta di un albero ad alto fusto di dimensioni importanti ovviamente NO.

Durante le fasi operative di un abbattimento controllato un albero viene letteralmente “SMONTATO”. Ogni ramo e ogni porzione di tronco vengono calati a terra. Riusciamo a farlo grazie ad un sistema particolare composto da: corde, carrucole, speciali anelli da abbattimento e frizioni. Accompagnao a terra in maniera controllata ogni pezzo. Così facendo siamo in grado di rimuovere anche alberi di dimensioni davvero importanti in spazi davvero piccoli e ristretti. Per fare questo tipo di operazioni l’attrezzatura speciale che utilizziamo è fondamentale. Le forze in gioco e i pesi sono molto importanti, e come esperti tree climbers conosciamo bene l’attrezzatura che utilizziamo.

abbattimento controllato firenze

Abbattimento pini a Firenze: il video!

Quando ci resta possibile, ci piace documentare alcuni dei nostri lavori. In questo video, presente anche nella nostra sezione video, è possibile vedere nei minimi dettagli come interveniamo. Abbattere grandi alberi come questo, non è assolutamente un’operazione facile e banale. Come ben si può vedere dalle immagini e dal video l’albero in questione era davvero molto grande. Questo pino, di quasi 100 anni di età, era cresciuto sovrastando più di un edificio. I suoi rami e la sua chioma infatti si sono sviluppati al di sopra di due tetti e di una strada del centro urbano di Firenze. La decisione di rimuovere questa pianta è stata davvero sofferta; ma purtroppo necessaria.

Come si può ben vedere il tronco, e ancor di più le radici, non avevano più spazio dove potersi sviluppare in modo sicuro. Dalle immagini si capisce bene quanto, in lavori così particolari, il gioco di squadra sia fondamentale. L’intesa e l’affiatamento sono una competente fondamentale nel nostro lavoro quotidiano. Ovviamente anche la tecnica oltre alla preparazione psicofisica non sono da meno! Per poter riuscire con successo in piccole imprese come queste, diamo molta importanza alla formazione. Effettuiamo corsi di formazione specialistici per imparare questo fantastico mestiere.

Abbiamo calato a terra ogni singolo pezzo di chioma e di tronco di questo grande pino. Attraverso uno speciale sistema di corde, carrucole e anelli abbiamo “smontato” interamente questo grande pino. Data la complessità dell’intervento abbiamo addirittura utilizzato due sistemi di frizione con due Winch! Buona visione!

 

17 Apr 2022
potatura alberi tree climbing

Potatura alberi tree climbing

Uno dei servizi più richiesti dai nostri clienti è la potatura alberi tree climbing. La potatura degli alberi in ambiente urbano è sinonimo di corretta gestione del patrimonio arboreo. Grazie alla nostra professionalità, la nostra esperienza e le nostre competenze, siamo in grado di intervenire in ogni location. Molte volte infatti gli alberi dei nostri giardini si sviluppano in spazi ristretti e non di facile accesso. Con la tecnica di arrampicata sugli alberi (tree climbing) non abbiamo bisogno di grandi spazi di manovra e possiamo intervenire su ogni tipo di albero. Con questa tecnica riusciamo anche a salvaguardare la salute degli alberi dal momento in cui l’operatore ha una visione completa e ravvicinata di ogni parte della chioma. Oltre ad essere certificata per legge questa tecnica è molto sicura. Ovviamente per poter operare con questa tipologia di lavoro è fondamentale affidarsi a dei professionisti.

Potatura alberi tree climbing: il ruolo dell’arboricoltore.

Un aspetto per noi fondamentale nella potatura alberi tree climbing è operare nel massimo rispetto degli alberi. Non basta infatti essere dei buoni treeclimber per essere buoni arboricoltori. Fondamentale è conoscere bene tutto il sistema albero, per sapere come e quando operare. Ad esempio saper proporre un determinato intervento di potatura, come la rimonda del secco oppure in alcuni casi la riduzione di chioma. Un buon arboricoltore deve conoscere bene lo sviluppo e la natura degli alberi per poter gestire al meglio il patrimonio arboreo. Nella maggior parte dei casi ci troviamo ad operare in ambiente urbano. Così nelle nostre città gli alberi e gli uomini si ritrovano a dover convivere. Crediamo fortemente che gli uni dipendono dagli alberi. Immaginare un futuro con città senza alberi è davvero un bruttissimo scenario! Un buon arboricoltore è allora quella figura necessaria per mantenere il giusto equilibrio tra la persone e gli alberi. La corretta convivenza tra uomo e natura!!

potatura alberi firenze

Non solo potatura alberi: i nostri servizi aggiuntivi.

La potatura alberi è sicuramente il nostro servizio più richiesto, ma non è l’unico. Uno degli interventi necessari in alcuni casi per la corretta gestione degli alberi, è il consolidamento. Questa soluzione consiste nell’installazione di particolari cavi specifici che migliorano la vita dei nostri amati alberi. Ci permettono ad esempio di ridurre tantissimo il rischio di cedimento di alcune branche, anche di grandi dimensioni, “legandole” tra di loro. In alcuni casi sono la soluzione ottimale di fronte ad alcuni difetti degli alberi, come le cortecce incluse.

Di fronte a questo tipo di problematica il consolidamento risulta la soluzione più efficacie. Per svolgere questo tipo di intervento è fondamentale conoscere bene come funziona il sistema albero nel suo complesso. Proporre un intervento in maniera non corretta oppure non necessario può infatti portare a nuove problematiche, che indeboliscono la sicurezza delle piante. Questi cavi particolari sono studiati specificatamente per gli alberi. Consentono, una volta installati, all’albero di mantenere il movimento naturale di fronte al vento e gli agenti atmosferici. Non sono infatti cavi completamente rigidi, ma hanno un’elasticità che mantiene “naturale” l’elasticità degli alberi.

consolidamento alberi firenze

Oltre la potatura alberi treeclimbing: la concimazione delle radici

Un altro servizio aggiuntivo oltre alla potatura alberi treeclimbing è la concimazione delle radici. Alcune volte gli alberi su cui lavoriamo risultano essere poco vigorosi. Oppure sono cresciuti in luoghi dove l’impatto dell’uomo ha comportato un forte compattamento del suolo. O ad esempio alcuni alberi si sviluppano in spazi molto ristretti dove le radici trovano ostacoli grandi che non permettono il normale sviluppo delle radici. In questi casi la cura migliore da proporre è la concimazione delle radici. Con un macchinario particolare, il palo iniettore, possiamo dare alla piante quelle sostanze che non trovano.

Concimare le radici, con prodotti specifici, può nel tempo ridare agli alberi ad alto fusto quelle sostanze che permettono agli alberi di rinvigorirsi. In alcuni casi è davvero la soluzione ottimale. Anche in questa circostanza però è di fondamentale importanza rivolgersi ad operatori molto competenti e qualificati. Proporre infatti questo intervento in un momento sbagliato o somministrare le sostanze sbagliate può portare a gravi danni per le piante ad alto fusto.

tree climbing firenze

Potatura alberi tree climbing: attrezzatura e tecnica.

Come abbiamo già detto il tree climbing è la tecnica che noi utilizziamo in maniera quasi esclusiva. Con l’arrampicata sugli alberi riusciamo a lavorare su ogni esemplare arboreo, anche il più difficile. Possiamo intervenire su piante ad alto fusto che crescono in spazi ristretti, come giardini interni o corti. Questo tipo di giardini sono molto frequenti a Firenze, la città in cui operiamo maggiormente. Per lavorare con questa tecnica gli operatori devono essere formati in maniera specifica. Affidarsi a degli improvvisati risulta infatti un grande errore, con conseguenze negative per gli alberi ma anche per il committente. Con il tree climbing si scalano letteralmente gli alberi ad alto fusto. I dispositivi di sicurezza sono infatti un insieme di attrezzatura quali corde, moschettoni, imbragatura etc…

Il seguente filmato, disponibile nella nostra sezione video dedicata, è un esempio di come viene gestita l’attrezzatura. L’intento di questo video è di trasmettere al personale del settore alcune nozione specifiche. Non è rivolto ad un pubblico ampio dal momento in cui gli argomenti sono specifici. Per poter svolgere questo lavoro con serietà e competenza è indispensabile formarsi con dei corsi specialistici. Questo video fa parte di una miniserie girata durante il primo lockdown del 2020. Durante quel periodo particolarmente difficile questa raccolta nasce dall’idea di dare la possibilità di poter trasmettere argomenti sul tree climbing agli appassionati del settore.

18 Feb 2022

Abbattimento alberi in arrampicata

Uno dei servizi più richiesti dai nostri clienti è l’ abbattimento alberi in arrampicata. Molte volte infatti veniamo contattati per l’abbattimento di alberi ad alto fusto. Grazie a tanti fattori siamo in grado di intervenire su alberi ad alto fusto di ogni dimensione. Anche tagliare piante ad alto fusto cresciute in spazi ristretti non è un problema. Grazie alla nostra professionalità ed esperienza possiamo intervenire in spazi ristretti e di difficile accesso. Possiamo anche abbattere alberi che insistono su strutture o edifici. Con un sistema di abbattimento controllato riusciamo a “calare” a terra ogni porzione di ramo o tronco. Quindi anche in situazioni in cui la chioma di un albero è cresciuta sovrastando differenti strutture. Abbiamo attivo anche il servizi di pronto intervento per i casi di massima urgenza. Per qualsiasi informazione, preventivo e consulenza contattaci qui.

abbattimento alberi in arrampicata

Abbattimento alberi in arrampicata: come funziona e quali vantaggi offre?

Grazie a un insieme di tecniche siamo in grado di abbattere alberi anche in grosse dimensioni in ambienti ristretti. Ma tutto questo, tecnicamente come è possibile? Tutti i rami e le porzioni di tronco possono essere calati a terra in maniera sicura. Ogni ramo o branca viene legata a un sistema e accompagnata a terra dolcemente. Un complesso sistema che un buon operatore sa individuare e installare. L’insieme di dispositivi è composto ad esempio da corde, carrucole, frizioni e anelli da abbattimento. Sono tutte attrezzature altamente particolari studiate in maniera specifica per questo ramo dell’arboricoltura. Per poter riuscire in maniera ottimale in operazioni di questo tipo bisogna considerare tanti fattori. La pianificazione di ogni manovra ma anche un adeguata formazione delle mansioni e degli operatori stessi. Fare questo lavoro infatti non è certamente una cosa semplice e facile.

Per poter fare gli abbattimenti controllati in maniera seria il percorso formativo è lungo. Oltre a conoscere bene la materia del treeclimbing bisogna sapere molte nozioni anche di fisica. Quando si lega un pezzo o lo si cala a terra si generano infatti molte forze. Calcolare male le forze in gioco porterebbe infatti a e degli errori anche pericolosi. Così’ anche la scelta della squadra è fondamentale. Un buon team, una squadra di successo, affiatato esperto e formato è sicuramente una chiave di successo fondamentale.

Abbattimento alberi in arrampicata: cosa fare dopo il taglio?

Quando ci troviamo a pianificare l’abbattimento è davvero importante pensare al futuro. Nasce quindi spontanea la domanda: cosa fare dopo il taglio dell’albero ad alto fusto? Sicuramente non è sostenibile, e neanche eticamente corretto, pensare di poter solamente abbattere alberi ad alto fusto. Dopo il taglio di un albero in ambiente urbano proponiamo infatti la messa a dimora di nuovi alberi. Nasce così l’esigenza di mantenere il patrimonio arboreo, per regalare ancora tutti i vantaggi che gli alberi ci danno. L’abbattimento si trasforma quindi in rinnovamento del patrimonio arboreo delle nostre città. Ovviamente è fondamentale scegliere la giusta pianta nel giusto posto per evitare problemi futuri. Questo diventa uno dei compiti fondamentali di un buon arboricoltori. In alcuni casi proporre l’ abbattimento alberi in arrampicata nell’ottica poi di di mettere a dimora dei nuovi alberi. Un altro compito che regala all’arboricoltore il ruolo centrale per un futuro sostenibile alle nostre città. Trovare il giusto equilibrio tra uomo e natura, tra alberi e persone è la nostra missione. Con fiducia, ottimismo e determinazione lavoriamo anche per questo.

abbattimento alberi in arrampicata

Abbattimento alberi in arrampicata: un grande cedro

Nel video che proponiamo qui sotto si vede un esempio di un abbattimento controllato. L’albero ad alto fusto in questione era un grande cedro. Questa pianta è cresciuta all’interno di un piccolo giardino privato a cui era impossibile accedere con mezzi meccanici. La chioma di questo cedro inoltre si estendeva su 3 proprietà differenti. Dato lo spazio davvero ristretto abbiamo controllato la caduta di ogni ramo e anche delle porzioni dei tronchi. Portare a termine con successo un lavoro come questo non è assolutamente banale. Ci vuole molta preparazione tecnica, materiali e attrezzatura all’avanguardia, una comprovata esperienza e formazione. Un aspetto inoltre fondamentale, per riuscire bene in imprese come questa, è concentrarsi su tutti gli aspetti di sicurezza. Ad esempio la squadra di lavoro, che deve essere giusta e adeguata, e limitare il più possibile un eventuale errore. Nel video si può ben vedere come la coordinazione di tutte le operazioni è fondamentale per portare a termine con successo imprese come questa.

Perchè questo cedro è stato tagliato?

Come si può vedere nelle immagine l’albero è stato tagliato per un motivo ragionevole. Sicuramente se la pianta fosse stata in ottima salute sarebbe davvero stato un errore tagliarla. Per quasi la totalità l’albero presentava rami ormai secchi, con un evidente ingiallimento della chioma. I cedri infatti presentano gli aghi di colore verde per tutto l’arco dell’anno. Purtroppo negli ultimi anni stiamo assistendo a una vera e propria moria di questo tipo di albero. La causa purtroppo è dovuta al cambiamento climatico in atto. Per cercare di contenere le conseguenze di questo cambio del clima gli alberi sono davvero importanti. Sempre più è impensabile un futuro sostenibile nelle nostre città senza una presenza importante delle piante. Così sarà compito di un buon arboricoltore cercare il modo migliore per far convivere l’uomo e gli alberi.

Per poter vedere testimonianze di alcuni lavori di abbattimento controllato puoi consultare la sezione video dedicata. Abbiamo infatti raccolto le riprese di alcuni dei nostri lavori per poter far vedere le potenzialità dell’abbattimento alberi in arrampicata.

30 Gen 2022
potatura alberi in arrampicata

Potatura alberi in arrampicata

A Firenze offriamo il servizio di potatura alberi in arrampicata. Grazie a un sistema di corde e dispositivi certificati, siamo in grado di intervenire su ogni tipo di albero. Anche la pianta più difficile da raggiungere non è più un problema. Attraverso un insieme di attrezzature specifiche siamo infatti pronti ad operare in ogni situazione. Nei nostri giardini, nelle nostre città molte volte gli alberi crescono in spazi ristretti e di difficile accesso. Questo non è più un problema!!! Grazie al nostro servizio di potatura alberi interveniamo con massima precisione e professionalità nel massimo rispetto della natura. Il treeclimbing (arrampicata su alberi) è una tecnica completamente sicura e certificata. Per qualsiasi informazione, richiesta di preventivo o consulenza contattaci qui. Interveniamo molto rapidamente e abbiamo anche attivato il servizio di pronto intervento alberi, per i casi di massima urgenza!

Non siamo vincolati dall’uso di pesanti mezzi meccanici, come gru cestelli o camion elevatori. Oltre alla pesantezza che porta a un compattamento del suolo e quindi a un possibile danneggiamento alle radici, questi mezzi sono anche molto ingombranti. Infatti non sempre l’accesso con i mezzi meccanici è possibile. Molte volte i giardini delle nostre città o dei nostri centri urbani si sviluppano in corti interne. Oppure con un accesso ristretto o angusto. Tutto questo non è più un problema.

potatura in arrampicata

Potatura alberi in arrampicata: vantaggi e soluzioni con il treeclimbing

Con la potatura alberi  in arrampicata la cura degli alberi in città è molto migliorata. Questa tecnica offre infatti moltissimi vantaggi. Grazie al sistema di corde e dispositivi certificati possiamo intervenire su ogni tipo di albero. Senza limitazioni legati alla dimensione o ubicazione. Infatti anche l’albero più grande o complicato può essere arrampicata e quindi curato. Quando parliamo di cura degli alberi, cioè la moderna arboricoltura, intendiamo tutti quegli interventi mirati alla salvaguardia delle piante ad alto fusto. L’intervento principale, ma non l’unico, che offriamo è la potatura. Tagliando con precisione alcuni rami possiamo mantenere gli alberi sani e forti. Molto importante è l’equilibrio tra uomini e alberi. Negli ambienti di natura incontaminata, come ad esempio le foreste, gli alberi non hanno bisogno di interventi. Ovviamente in ambiente urbano un approccio di questo genere non è concepibile.

Compito dell’arboricoltore è mantenere il giusto equilibrio tra uomo e natura. Sempre più nelle nostre città colpite dal cambiamento climatico, gli alberi ricoprono un ruolo fondamentale e strategico. Sarebbe impossibile pensare al futuro senza gli spazi verdi, di cui gli alberi sono assoluti protagonisti!! Grazie alla potatura alberi in arrampicata possiamo raggiungere ogni punto della chioma delle piante. Con una visione più approfondita e precisa possiamo quindi individuare ogni eventuale difetto degli alberi. Con la possibilità di “toccare” ogni parte dell’albero riusciamo a capire con esattezza dove tagliare e quanto. Grazie al treeclimbing, l’approccio alla potatura è molto più SMART!

 

Treeclimbing: è una tecnica sicura, certificata?

Intervenire con l’arrampicata su alberi per la potatura è un operazione però particolare. Non ci si può certamente improvvisare. Il personale che si occupa di questo tipo di interventi deve essere adeguatamente formato. Il percorso per arrivare ad essere arboricoltori certificato è lungo e a volte selettivo. Grazie alla nostra maturata esperienza, al continuo aggiornamento, siamo diventati un punto di riferimento in questo campo. Sia a livello locale che nazionale. Il treeclimbing è anche una un modo di operare completamente sicuro e certificato. Infatti all’interno del Dlg 81/08 il lavoro in quota su fune è indicato e accettato. Non siamo dei funamboli improvvisati mai dei veri e propri professionisti. Sicuramente è un lavoro particolare. Ma la passione per gli alberi e la natura ci spinge a progredire e a mantenerci sempre aggiornati. Tutti i dispositivi e le tecniche utilizzate sono completamente sicure.

Ormai da diversi decenni questa tecnica è assodata a livello mondiale. La tecnica e il mercato a oggi ci offre un’ampia gamma di attrezzature specifiche per lavorare con massima sicurezza e rendimento. Durante la prima ondata di covid, abbiamo realizzato una serie di video di approfondimento sul treeclimbing: treeclimbing restando a casa. Sono argomenti molto tecnici rivolti a chi già opera nel settore. Ma in questi documenti video si vede bene come la tecnica e l’approccio al lavoro non sono argomenti lasciati al caso!!!

Potatura alberi in arrampicata: consolidamento e abbattimento

La potatura è certamente il servizio principale che offriamo, ma non l’unico con il treeclimbing. In alcuni casi gli alberi che curiamo hanno bisogno anche di altri interventi. Uno di questi è il consolidamento delle chiome. Questo tipo di operazione consiste nell’installare dei cavi tra alcuni rami di un albero. Alcune volte, come si vede nell’immagine, consolidiamo più alberi tra loro. Con l’aiuto di questi cavi rendiamo più sicure le chiome evitando la rottura di alcuni rami. Questi cavi evitano infatti l’eccessiva sollecitazione degli agenti atmosferici. Per interventi di questo tipo non esitare a contattarci!

Potatura alberi in arrampicata: una grande quercia

Un’ esempio di potatura alberi in arrampicata è questa grande quercia. Questo albero si trova in un parco privato di una villa storica. Come si può ben vedere dalle immagini questa pianta è davvero magnifica. Si estende in larghezza per circa 35 mt e in altezza per 30 metri!!! Per intervenire su questo albero, che si può definire monumentale per le sue dimensioni, abbiamo utilizzato l’arrampicata su alberi. Abbiamo rimosso tutti i rami secchi e morenti e alleggerito la chioma con dei precisi tagli di ritorno. Un gran bel lavoro al servizio di un gran bell’albero!

04 Dic 2021
pronto intervento alberi

Pronto intervento alberi

In tutta la Toscana siamo a disposizione per il pronto intervento alberi. Possiamo intervenire con la massima efficienza e rapidità in situazioni di emergenza riguardo agli alberi ad alto fusto. Eventi meteo improvvisi, trombe d’aria fulmini o altro possono danneggiare gli alberi, comportando eventuali danni o situazioni di pericolo. Quindi è indispensabile intervenire in maniera tempestiva per ripristinare quanto prima la sicurezza degli alberi e di ciò che gli circonda. I nostri servizi primari, la potatura di alberi e l’abbattimento di alberi, sono a disposizione per risolvere situazioni critiche sulle piante colpite ad esempio da rotture o spaccature. Grazie alla nostra professionalità, la nostra comprovata esperienza, possiamo risolvere ogni tipo di situazione di pericolo.

Infatti con la nostra preparazione tecnica di altissimo livello, interveniamo con la massima celerità sugli alberi d’alto fusto. Il nostro obbiettivo primario, in questi casi, è quello di salvaguardare, quando è possibile, gli alberi colpiti. Sempre più spesso purtroppo eventi meteo straordinari colpiscono le nostre città e i nostri amati alberi ad alto fusto. Affidati al nostro pronto intervento alberi per ogni tipo di emergenza sugli alberi ad alto fusto!

Pronto intervento alberi

Quando e come operiamo?

Nel caso in cui si presenti un’emergenza legata agli alberi, il fattore tempo è sicuramente un aspetto cruciale. In 24h siamo in grado di fare un sopralluogo e di intervenire per salvaguardare la salute delle piante e dell’ambiente in cui si sviluppano. La tecnica del treeclimbing, nella maggior parte dei casi, è l’opzione migliore. Permette infatti all’operatore di intervenire in ogni parte della chioma con molta precisione. Consente inoltre di avere il contatto con ogni parte dell’albero per poter, ad esempio, valutare eventuali problemi e piccole rotture in quota. Lavorare in arrampicata sugli alberi è un mestiere che richiede una preparazione molto dettagliata e specializzata. Sicuramente non ci si può avvalere di personale improvvisato per il pronto intervento alberi.

Purtroppo il cambiamento climatico ormai è realmente in atto, e colpisce il nostro habitat su tanti versanti. Anche gli alberi ovviamente sono coinvolti in questo rapido cambio di situazione ambientale. Non possiamo però assolutamente pensare di fare a meno della natura e degli alberi all’interno del nostro ambiente urbano. Sempre più è importante trovare il giusto equilibrio tra uomo e natura nelle nostre città. L’albero quindi ricopre un ruolo centrale in questo delicato equilibrio tra uomo e natura. Il buon arboricoltore è quella figura che si trova a regolare le esigenze dell’uomo e dell’albero. Una buona e regolare convivenza è sempre più indispensabile e cruciale!

 

Il ruolo di un bravo arboricoltore nel pronto intervento alberi

Quando si verifica un’emergenza legata agli alberi, purtroppo il primo pensiero ricorrente è quello di tagliare la pianta. In alcuni casi ovviamente è l’unica strada percorribile. Se il forte temporale o la tromba d’aria compromette definitivamente la struttura e la sicurezza dell’albero, ovviamente non c’è alternativa all’abbattimento. Ma in alcuni casi, anche di fronte a rotture o sbrancamenti importanti si può salvare l’esemplare arboreo. Attraverso mirati interventi di potatura e anche di consolidamento possiamo aiutare l’albero nel superare eventuali rotture di rami o branche principali. Valutare, dopo uno shock dovuto ad un evento meteo straordinario, di potare un albero in maniera drastica è di regola un grande errore.

La capitozzatura è la potatura drastica con grossi tagli dei rami della chioma degli alberi, e porta inevitabilmente uno squilibrio nel sistema albero. Quindi indebolisce ancor di più la struttura dell’albero colpito ad esempio da un forte temporale. Un bravo arboricoltore deve essere in grado di intervenire in maniera professionale per ristabilire l’equilibrio nel sistema albero. Questo tipo di processo non è affatto rapido, ma comporta interventi mirati di potatura da programmare in diversi anni in seguito allo shock.

 

24 Nov 2021
video arboricoltura

Nuova sezione video

Grazie agli ultimi aggiornamenti, abbiamo aggiunto una nuova sezione video, collegata al nostro canale YouTube. Una grande raccolta, divisa in 5 categorie, per poter vedere alcuni dei lavori che abbiamo svolto negli anni ma non solo… Fare le riprese durante i lavori che normalmente svolgiamo non è sempre semplice, ma quando possiamo è una cosa molto utile. Poter capire le situazioni, ad esempio di abbattimento alberi, in cui ci troviamo ad intervenire. Veniamo chiamati a rimuovere alberi che si trovano a volte in ambienti ristretti e complicati, e far vedere alcuni video, spiega più di tante parole!

Le 5 categorie della nuova sezione video

– Sezione di abbattimento.

Scopri alcuni dei nostri lavori, tra i più complicati, di abbattimento alberi ad alto fusto! Come si può vedere nelle riprese alcune volte “smontiamo” interamente grandi alberi che sono cresciuti in spazi ristretti e di difficile accesso. Un lavoro molto tecnico e difficile, che non si può assolutamente improvvisare.

– Nuova sezione video potatura.

Una panoramica di alcuni interventi di potatura alberi ad alto fusto! Interveniamo con professionalità ed esperienza su piante ad alto fusto, nel loro massimo rispetto.

– Video di Attrezzatura e macchinari.

Qui abbiamo raccolto la documentazione di alcuni macchinari che rendono il nostro lavoro più efficiente e sicuro.

– Nuova sezione Tree climbing restando a casa.

Una serie di video uscita nel primo lockdown a primavera 2020. Una raccolta di approfondimenti tecnici, spunti e tecniche avanzate per gli operatori del settore dell’arboricoltura in tree climbing.

– Sezione video dei Campionati di treeclimbing.

Una sezione che documenta alcuni campionati di tree climbing a cui ho partecipato. Ho infatti raccolto alcuni momenti per me indimenticabili. Le vittorie ai campionati italiani, la più inaspettata, la più goduta e felice… Ma anche un video dei campionati mondiali di tree climbing del 2017, un incredibile 4 posto, il miglior risultato di sempre di un atleta italiano nelle competizioni internazionali!

video arboricoltura

01 Ago 2021
abbattimento cedro Firenze

Abbattimento alberi a Firenze: un cedro

A Firenze siamo stati contatti per un l’abbattimento alberi alto fusto: un grande cedro. L’albero in questione era davvero di dimensioni importanti. Questo grande esemplare infatti misurava 30 mt di altezza. La sua circonferenza alla base era di 130 cm; dimensioni davvero importanti. Purtroppo questo bellissimo albero stava morendo. La sua chioma era per metà ormai già completamente secca. Solitamente per abbattere alberi ad alto fusto di queste dimensioni ci deve essere una motivazione valida. Sarebbe infatti un crimine tagliare esemplari di questo tipo senza una “giusta causa”. Questo grande esemplare è cresciuto in un giardino privato di piccole dimensioni di difficilissimo accesso. Per poter abbattere questa pianta abbiamo utilizzando la tecnica dell’abbattimento controllato. Grazie alla nostra professionalità ed esperienza, siamo riusciti a portare a termine con successo un lavoro difficile e molto tecnico.

Questo lavoro è stato molto complicato e studiato nei minimi dettagli. Questo grande cedro è cresciuto in un piccolo giardino di una bellissima zona residenziale di Firenze. Come si può vedere dalle foto e dal video, lo spazio era davvero molto ristretto? Abbiamo dovuto calare a terra ogni porzione di tronco e ovviamente anche tutti i rami. Grazie a un ampio bagaglio di conoscenze tecniche e operative siamo riusciti a non arrecare nessun tipo di danno, neanche il più piccolo. Il giardino oltre ad essere molto piccolo è anche di difficile accesso. Per lo smaltimento del materiale di risulta abbiamo dovuto infatti passare attraverso due proprietà e fare ben 2 rampe di scale!

Quale la tecnica migliore per l’abbattimento di grandi alberi?

Portare a termine con successo e sicurezza questo tipo di lavoro non è certamente un lavoro semplice e banale. L’albero in questione era certamente di dimensioni imponenti, in particolare il tronco: davvero enorme! Per poter svolgere in maniera sicura ed efficiente è indispensabile rivolgersi a personale altamente qualificato e preparato. Infatti senza un adeguato percorso di corsi di formazione sarebbe impensabile poter fare questo tipo di lavorazione.

Data la particolare ubicazione dell’albero è stato indispensabile fare l‘abbattimento controllato. Con questa definizione si intendono quelle operazioni che “smontano” letteralmente un albero. Abbiamo infatti calato a terra ogni porzione di questo grande cedro in maniera controllata. Abbiamo “accompagnato” le porzioni di tronco e tutti i rami a terra in maniera sicura e controllata. Per poter fare questo tipo di operazioni ci si avvale di un complesso sistema di corde, carrucole, frizioni e anelli da abbattimento. L’operatore in quota “imbraga” ogni pezzo legandolo al sistema. Successivamente, dopo aver effettuato il taglio, l’operatore a terra friziona il pezzo facendolo arrivare a terra in maniera controllata e sicura. La sinergia e il feeling tra climber e frizionista (operatore a terra) è indispensabile. Solo con un ottima sintonia un lavoro di questo tipo diventa sicuro e ben fatto.

abbattimento grande cedro Firenze

L’abbattimento alberi alto fusto a Firenze: un cedro e il CLIMATE CHANGE

Ma perché un albero di queste dimensioni muore improvvisamente? Non è una domanda dalla facile risposta. Negli ultimi anni a Firenze e dintorni stiamo assistendo a una progressiva moria di cedri. Le ragioni sono numerose, ma certo è che il cambiamento climatico che sta colpendo le nostre città sta facendo delle vittime. Molte indagini e molti studi sono stati fatti, ma tutto si riconduce proprio al climate change. Negli ultimi anni infatti stiamo assistendo a una siccità sempre più forte. Anche per gli alberi quindi le condizioni che cambiano portano inevitabilmente a delle conseguenze. Appare quindi sempre più chiaro che una corretta gestione degli alberi in ambiente urbano è indispensabile per un futuro sostenibile. Molti studi e ricerche indicano come gli alberi siano un elemento fondamentale nella progettazione delle città del futuro.

Sarà quindi l’arboricoltore la figura professionale che si impegnerà nella gestione degli alberi in città. In alcuni casi come questi siamo obbligati a dover tagliare alberi perché malandati e malconci. Molte altre volte invece interveniamo con mirati interventi di potatura, per mantenere alberi sicuri e belli a nostro fianco. Oltre a questi interventi siamo in grado di offrire a 360 gradi tutto ciò che gli alberi necessitano. Oltre alle potature possiamo intervenire con trattamenti radicali e consolidamenti.

abbattimento cedro treeclimbing

Abbattimento alberi a Firenze: un cedro – Il video dell’abbattimento

Durante le operazione di abbattimento di questo grande albero abbiamo anche fatto un reportage video. Questo video ha lo scopo di fare vedere alcuni punti di vista che ci troviamo ad avere. Portare a termine con successo lavori impegnativi di questo tipo, è il frutto di un grande gioco di squadra. Come si può ben vedere cerchiamo di curare ogni minimo e piccolo dettaglio. Ad esempio la comunicazione con il frizionista viene svolta con delle speciali radio. Questi dispositivi sono installati sui nostri caschi da lavoro certificati. Grazie a questi dispositivi riusciamo a comunicare in maniera molto fluida e sicura. Così facendo il climber non “si sente solo”, ma sa di poter contare su una comunicazione costante.

L’uomo a terra, in particolare il “frizionista” diventa a tutti gli effetti il punto di riferimento. Questo tipo di comunicazione veloce ed efficiente aumenta sicuramente la sicurezza e l’efficienza del nostro modo di lavorare. Attraverso le immagini, e i rispettivi punti di vista, si può notare la complessità e le difficoltà di questo tipo di lavoro. L’albero infatti è cresciuto in uno spazio davvero molto limitato. Il giardino in questione, oltre ad essere di piccole dimensioni, è infatti anche di difficile accesso. Per lo smaltimento del materiale di risulta abbiamo dovuto attraverso due proprietà dei vicini, attraverso ben 2 rampe di scale! Ma non è ancora finita!

Questo albero si trovava in una zona di Firenze dove le strade sono molto strette, e con delle curve secche. Sarebbe stato infatti impossibile utilizzare un autogru e dei grossi camion per lo smaltimento del materiale che solitamente utilizziamo.

13 Giu 2021
preventivo potatura alberi firenze

Preventivo potatura alberi a Firenze

Richiedi subito un preventivo per la potatura dei tuoi alberi ad alto fusto a Firenze e dintorni! Offriamo la massima professionalità e rapidità di intervento per la potatura di alberi. Siamo in grado di intervenire in ogni situazione, anche nei luoghi dall’accesso più difficile. Siamo infatti altamente specializzati per intervenire con la tecnica treeclimbing. Per richiedere un sopralluogo e una stima dei lavori da svolgere basta un semplice clik!

Operiamo in massima sicurezza attraverso una tecnica consolidata da decenni a livello internazionale. Possiamo infatti svolgere la potatura di ogni tipo di albero ad alto fusto, in qualunque situazione, anche la più difficile. Operiamo nel massimo rispetto dell’albero, con interventi di precisione e mirati. Interveniamo nel massimo rispetto dell’architettura degli alberi ad alto fusto. Non svolgiamo assolutamente interventi di capitozzatura, un tipo di potatura che danneggia le piante delle nostre città. Richiedi un sopralluogo e una consulenza compilando il forum dedicato per un preventivo di potatura alberi a Firenze.

 

Preventivo potatura alberi a Firenze: vari tipi di potatura

Il primo aspetto quando si valuta la potatura di un albero ad alto fusto è questo: di cosa ha bisogno quest’albero. Senza dubbio in un ambiente di bosco questa domanda rimane senza risposta. In foresta gli alberi infatti si autopotano. Cioè eliminano in maniera autonoma quei rami che non servono più e che con il tempo possono portare a uno squilibrio. Ovviamente un approccio di questo tipo in ambiente urbano non è ammissibile. Il compito di un buon arboricoltore è infatti quello di mediare tra le necessità degli alberi e quelle degli uomini. Bisogna però assolutamente ricordare che un albero sano è anche più sicuro oltre che a più bello. Molte volte infatti nelle nostre città troviamo alberi mutilati da sbagliati interventi di potatura che si definiscono capitozzatura. Questo tipo di intervento è fortemente sbagliato e rende l’albero nel medio periodo più debole e molto meno sicuro.

I tipi di potatura corretta che proponiamo sono dettati dal bisgono degli alberi. La rimozione dei rami secchi e morenti è un’operazione da arsi ciclicamente nella vita di un albero. Ridurre la dimensione di un albero si può fare, a patto che lo si faccia con criterio.

preventivo potatura  alberi

Non solo potatura: consolidamento e trattamenti radicali

La potatura è senza dubbio l’intervento più richiesto e applicato quando parliamo di alberi ad alto fusto. Ma sicuramente non è l’unico intervento che i nostri amati alberi ci richiedono. Oltre alla potatura infatti offriamo diversi servizi aggiuntivi per la cura degli alberi ad alto fusto.

Il consolidamento delle chiome degli alberi è una tecnica che permette di “legare” alcune parti di chioma. Questo si rende necessario quando nel sistema alberi si trovano alcune problematiche. Installando questi cavi appositamente studiati per il consolidamento delle chioma possiamo evitare di rimuovere determinate branche, evitando così dolore ferite al sistema albero. Inoltre questa tecnica ci permette di rendere più sicuri li alberi quando ci sono ad esempio dei problemi strutturali come le inserzioni con corteccia inclusa.

La rimozione di nidi di processionaria è un altro di quelle operazione che offriamo a fianco del servizio di potatura alberi ad alto fusto. La processionaria è un lepidottero che possiamo trovare su alcuni alberi. In particolare su alcune conifere come i pini e i cedri. La rimozione di questi nidi si rende necessaria dal momento in cui le larve sono altamente urticanti. Infatti possono provocare danni come ustioni sia all’uomo che agli animali domestici. La legge obbliga i proprietari di alberi questi nidi.

Oltre al preventivo di potatura alberi a Firenze: i trattamenti radicali

trattamenti radicali sono un ulteriore servizio che offriamo per la cura degli alberi in ambiente urbano. Molte volte ci concentriamo su quello che vediamo: la chioma e il tronco. Ma non su quello che non si vede: l’apparato radicale! Riuscire a capire che anche le radici hanno bisogno di cura molte volte è davvero risolutivo. Attraverso uno speciale macchinario riusciamo a somministrare alla pianta determinate sostanze che mancano all’albero. Queste sostanze sono ovviamente presenti in natura. come micorizzie, concimi naturali etc… Ma per svariati motivi, quasi sempre dovuti alla convivenza con l’uomo, queste sostanze l’albero non riesce a trovarle. Grazie a questa pratica riusciamo a ridare vitalità a alberi stanchi e spenti.

Un esempio di preventivo potatura alberi a Firenze

Nel seguente video un bellissimo esempio di potatura di un albero magnifico: una grande quercia. L’albero in questione si trova all’interno di un bellissimo parco di una villa privata. Si tratta di una quercia molto grande, di circa 27 mt di altezza e di altrettanti di circonferenza di chioma. In questo caso l’intervento di potatura ha comportato la rimonda del secco e un leggero alleggerimento di chioma. Abbiamo infatti rimosso tutti i rami secchi o morenti e una porzione di chioma verde di circa il 5/10%. Così facendo l’albero è rimasto più bello, sano e anche sicuro. Interventi di questo tipo sono assolutamente normali da fare e vanno programmati ogni 7/8 anni. In questo modo si tolgono tutte quelle situazione che permettono a eventuali patogeni di entrare nel sistema albero.

Per questo tipo di intervento abbiamo scelto il treeclimbing come tecnica operativa. Senza dubbio intervenire su alberi di questa dimensione e importanza non è assolutamente uno scherzo! Ovviamente non è un mestiere che si può improvvisare. Per farlo con serietà e sicurezza è indispensabile fare un determinato percorso formativo. Grazie a dei corsi di formazione specialistici possiamo imparare tante nozioni utilissime per lavorare su alberi di questo tipo.

Oltre il servizio di potatura: consolidamento e trattamento radicale.

La potatura è sicuramente il nostro servizio principale, ma non è l’unico!!! Oltre alla potatura infatti in alcuni casi è indispensabile proporre altri servizi: il consolidamento, o il trattamento radicale con palo iniettore. Nella gestione degli alberi ad alto fusto infatti è molto importante coglierne tutti gli aspetti. Questi due servizi aggiuntivi rappresentano una possibilità importante per alcuni aspetti degli alberi ad alto fusto. Molte volte infatti siamo abituati solamente a concentrarci su quello che vediamo, cioè la chioma e i rami. Ma sarebbe un errore valutare come unica via possibile quella di tagliare dei rami. Tante volte dobbiamo ricercare le problematiche di un albero nel terreno.

Infatti l’apparato radicale di un albero ha una funzione davvero fondamentale. Sono due le funzioni più importanti che hanno le radici. La prima è quella di sostegno: le radici danno stabilità a tutta la struttura che si sviluppa. La seconda è quella di recuperare energia. Le radici infatti riescono ad assorbire gli elementi che sono necessari per la vita delle piante. Ecco il motivo per cui saper individuare un albero che ha bisogno di più energia è cruciale. In molti casi infatti i nostri alberi vivono a stretto contatto con l’uomo. Crescere in spazi ristretti di sviluppo, sia per la chioma e le radici, può portare l’albero ad avere dei problemi. Attraverso la concimazione delle radici possiamo regalare agli alberi alcune sostanze che faticano a trovare.

Terreni compattati, come parcheggi, vialetti, o addirittura asfalto, sono un ambiente in cui le radici faticano a trovare quelle sostanze necessarie alla vita di una pianta. Attraverso questa tecnica possiamo stimolare gli alberi a vegetare in maniera più vigorosa. Utilizziamo inoltre sostanze totalmente naturali. Non esitare a contattarci per informazioni più dettagliate!