In Toscana svolgiamo corsi di treeclimbing (arrampicata su alberi). Con questo corso di formazione, ci proponiamo come scopo principale quello di introdurre gli allievi al mondo dell’arboricoltura. In 5 giorni affrontiamo tutti gli argomenti, teorici e pratici necessari per entrare nel mondo del lavoro di questa splendida professione.

Gli allievi dei Corsi di treeclimbing Toscana di questo corso hanno la possibilità di apprendere tutte le tecniche basilari dell’arrampicata sugli alberi. Infatti si comincia con il lancio del sagolino, l’installazione delle funi di accesso, i sistemi di risalita. A seguire si insegna: scelta dell’ancoraggio, installazione del sistema di lavoro e poi si comincia con la movimentazione. Ogni giorno di corso regala agli allievi qualcosa di nuovo e stimolante con l’aiuto di docenti di alto livello, riconosciuto a livello nazionale e internazionale.

Corsi di treeclimbing: teoria e pratica

Le prime due giornate (di 8 ore) sono teoriche, cioè si svolgono come una normale lezione frontale. Gli allievi ricevono diverse nozioni di vario tipo. Si analizzano infatti gli aspetti normativi, le responsabilità del datore di lavoro e si inquadrano i principali percorsi legislativi. Il docente illustra le principali attrezzature utilizzate e le tecniche del treeclimbing. Particolare attenzione viene anche data alla parte “medico – sanitaria”. Vengono spiegate le principali manovre di soccorso e primo intervento. Ad esempio come fare la chiamata ai soccorsi in maniera corretta e saper gestire al meglio un’emergenza.

Tutte le nozioni teoriche vengono poi messe in pratica nella seconda parte del corso: 3 giorni di pura arrampicata sugli alberi. Gli allievi, sempre bene assistiti dal corso docente, sperimentano sugli alberi le principali tecniche del lavoro in pianta. L’ultimo giorno oltre all’esame finale, si simulano anche delle situazioni di incidente.

Il nostro spirito:

Proponiamo il treeclimbing come tecnica operativa per intervenire sugli alberi. Un vero arboricoltore però non è solo un climber, ma anche un professionista che opera con passione e competenza su questi splendidi esseri viventi. All’interno del corso di formazione treeclimbing abbiamo infatti inserito, seppur in piccola parte, una piccola lezione di arboricoltura.

La nostra premura è quella di insegnare le tecniche basilari per poter arrampicare gli alberi in modo sicuro ed efficiente. Il corsista riceve così gli strumenti per poter affacciarsi al lavoro del treeclimber arboricoltore. Ma è un lungo percorso che non si esaurisce certamente con 5 giorni di corso di formazione. Questo è solo l’inizio di un percorso, di una grande avventura, di una fantastica professione!

Attestato:

In seguito al superamento delle verifiche, di teoria e di pratica viene rilasciato l’attestato di abilitazione ai lavori in quota su fune per gli alberi mod. B. Secondo il D.Lgs 81/08 tale attestato è riconosciuto da parte della Regione Toscana, ed ha valenza su tutto il territorio nazionale. Finito il corso ogni allievo può cominciare l’avventura della professione dell’arboricoltore. Ci teniamo a ricordare che non bastano 5 giorni corsi per imparare un mestiere. Il nostro lavoro è molto bello, regala molte emozioni ma questo è solo il primo di una lunga serie di tappe. Infatti riteniamo fondamentale che il percorso formativo non finisca qui.

Il percorso professionale per conoscere gli alberi, sapere come “funzionano” e sapere come intervenire non finisce mai. Per questo proponiamo altri corsi di approfondimento. Ovviamente non è solo la formazione a far diventare dei buoni arboricoltori. Anche la parte pratica è fondamentale. Proprio per questo sosteniamo chi conclude il corso a intraprendere un percorso lavorativo. Siamo in contatto infatti con molte realtà lavorative che possono risultare utili ai corsisti. Conoscere delle persone esperte e già inserite in realtà lavorative affermate, è un vantaggio enorme per i nostri allievi.